Tu sei qui: Home » Organizzazione » Direzione Generale » Ufficio stampa » Newsletter - riservata al personale » Riconoscimenti » S.S.D. Microcitemia, anemie congenite e dismetabolismo del ferro

S.S.D. Microcitemia, anemie congenite e dismetabolismo del ferro

Gian Luca Forni, dirigente responsabile dello storico reparto fondato dal Prof. Gennarino Sansone, è stato riconfermato alla direzione della Società Scientifica SITE (Società Italiana Talassemie ed Emoglobinopatie)

SITE (Società Italiana Talassemie ed Emoglobinopatie)

 

FORNIDal 1997 Responsabile dell’ Ematologia “Centro regionale della Microcitemia e delle Anemie Congenite” dell’Ospedale Galliera di Genova, riferimento regionale anche per le Alterazioni del Metabolismo del Ferro. Interesse prevalente rivolto alle anemie congenite ed acquisite ed alle alterazioni congenite ed acquisite del metabolismo del ferro. Esperienza nella sperimentazioni di terapie innovative, in tale veste è stato ed è “principal investigator” in trials clinici multicentrici internazionali di fase I-II, nel disegnare studi no-profit per lo sviluppo di “Farmaci Orfani” e nello sviluppo di metodiche diagnostiche non invasive del sovraccarico di ferro. In quest’ultimo ambito ha collaborato con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare(INFN) al programma che ha portato alla realizzazione di una apparecchiatura denominata “Magnetic Iron Detector” (MID) adatta alla misurazione non invasiva degli accumuli di ferro nell’organismo ed è stato co-ideatore del Progetto ENELCuore-Talassemia che ha consentito la fornitura di un apparecchio di RM all’Ospedale Galliera.

Nel 2002 è stato Componente del Direttivo della "Società Scientifica per lo Studio delle Talassemie ed Emoglobinopatie" (SOSTE) poi SITE ed è componente del Board scientifico del progetto WebThal.
E’ autore o co-autore di articoli scientifici editi su riviste indicizzate (2014: H-Index 26).
E’ revisore per numerose riviste scientifiche internazionali, per l’European Haematology Association (EHA) e per il MIUR.

 

Centri della Microcitemia, delle anemie congenite e del dismetabolismo del ferro (*)

 

(*) Centro di riferimento aziendale e regionale
Centro di riferimento della European Reference Networks for Rare Diseases (ERN) - EuroBloodNet.

Azioni sul documento