S.S.C. Applicazioni e flussi

Dirigente ing. Francesco Zanella

 

Settore Applicazioni Sanitarie


Ufficio Applicazioni amministrative

Presidia l’acquisizione e la gestione di applicazioni che implementano i flussi informativi di area amministrativa, con particolare riferimento ai processi relativi a:

  • supporto ed interazione con la S.C. Bilancio e Contabilità;
  • gestione giuridica, economica, previdenziale, presenze/assenze e formazione del personale dipendente e/o con contratti di collaborazione a vario titolo instaurati con l’Ente;
  • gestione dei flussi di tesoreria;
  • gestione del protocollo aziendale e iter approvativi degli atti dispositivi;
  • gestione delle procedure connesse agli approvvigionamenti di beni economali, farmaci e servizi (richieste utenti, fra cui case di riposo esterne convenzionate, magazzini centrali economali, farmacia, dispositivi) e di reparto (analisi, trasfusionale, camere operatorie), gestione contratti ed ordini, acquisizione fatture passive elettroniche, gestione del flusso autorizzativo delle fatture;
  • interazione e supporto alla S.C. Controllo di Gestione.
Ha la responsabilità diretta nei flussi amministrativi e nelle denunce fiscali e giuridiche da inoltrare ad enti previdenziali e/o all'Amministrazione economica, ovvero agli organici di giurisdizione contabile (Corte dei Conti, Regione, Agenzia delle Entrate, I.N.P.S.).
Effettua l’analisi dei bisogni, avuto riguardo alla normativa di riferimento, per la realizzazione e la gestione dei processi amministrativi imposti dalle leggi nazionali e regionali.
Propone ed implementa soluzioni operative ed applicative, anche mediante l'intervento di terzi fornitori.
Presidia la conduzione applicativa (configurazione utenti, configurazione dei parametri d'ambiente e delle funzionalità, verifiche dei flussi informativi, assistenza all'utenza, manutenzione del dato di I livello, gestione rapporti con i fornitori per la manutenzione evolutiva e l'assistenza di II livello).
Presidia la gestione tecnica dei flussi informativi verso istituzioni esterne (flussi del debito informativo come da normativa regionale e nazionale, denunce contributive, ecc.).
Gestisce e supporta la produzione di reportistica, ad uso interno, da parte degli uffici amministrativi.

Presidia l’acquisizione e la gestione di applicazioni che implementano i flussi informativi di area amministrativa, con particolare riferimento ai processi relativi a:

  • supporto ed interazione con la S.C. Bilancio e Contabilità;
  • gestione giuridica, economica, previdenziale, presenze/assenze e formazione del personale dipendente e/o con contratti di collaborazione a vario titolo instaurati con l’Ente;
  • gestione dei flussi di tesoreria;
  • gestione del protocollo aziendale e iter approvativi degli atti dispositivi;
  • gestione delle procedure connesse agli approvvigionamenti di beni economali, farmaci e servizi (richieste utenti, fra cui case di riposo esterne convenzionate, magazzini centrali economali, farmacia, dispositivi) e di reparto (analisi, trasfusionale, camere operatorie),gestione contratti ed ordini, acquisizione fatture passive elettroniche, gestione del flusso autorizzativo delle fatture;
  • interazione e supporto alla S.C. Controllo di Gestione.

Ha la responsabilità diretta nei flussi amministrativi e nelle denunce fiscali e giuridiche da inoltrare ad enti previdenziali e/o all'Amministrazione economica, ovvero agli organici di giurisdizione contabile (Corte dei Conti, Regione, Agenzia delle Entrate, I.N.P.S.).Effettua l’analisi dei bisogni, avuto riguardo alla normativa di riferimento, per la realizzazione e la gestione dei processi amministrativi imposti dalle leggi nazionali e regionali. Propone ed implementa soluzioni operative ed applicative, anche mediante l'intervento di terzi fornitori. Presidia la conduzione applicativa (configurazione utenti, configurazione dei parametri d'ambiente e delle funzionalità, verifiche dei flussi informativi, assistenza all'utenza, manutenzione del dato di livello, gestione rapporti con i fornitori per la manutenzione evolutiva e l'assistenza di II livello).Presidia la gestione tecnica dei flussi informativi verso istituzioni esterne (flussi del debito informativo come da normativa regionale e nazionale, denunce contributive, ecc.).Gestisce e supporta la produzione di reportistica, ad uso interno, da parte degli uffici amministrativi. 
Fornisce supporto qualificato alla Direzione dell’Ente, alle Strutture amministrative, oltreché ai soggetti esterni (Regione, altre Pubbliche Amministrazioni, ecc.) nell’ambito delle attività istituzionali di competenza.
Effettua l’analisi della normativa di riferimento (C.C.N.L., nuove Leggi Finanziarie, ecc.), al fine di verificare l’impatto della stessa sulle applicazioni, elaborando le relative istruzioni di implementazione ed adeguamento nei confronti dei fornitori e, successivamente, nei confronti degli utenti per l'adozione delle linee operative e delle prescrizioni cogenti, eventualmente, da introdurre nelle procedure di riferimento. 
Partecipa all’analisi dei bisogni e/o delle problematiche segnalate dall’utenza (inclusa la verifica dell'impatto organizzativo che tali problematiche possono avere nei confronti delle Strutture dell’Ente) e formula adeguate di soluzioni progettuali (dirette o tramite terzi fornitori) e/o proposte operative finalizzate alla risoluzione delle criticità, anche potenziali.
Presidia la messa in opera, in tutte le sue fasi, delle soluzioni operative adottate (test e verifiche, configurazione parametri, formazione utenti, ecc.).
Gestisce la conduzione applicativa (mediante processo continuo di assistenza all'utenza, monitoraggio dei flussi informativi, manutenzione ordinaria e straordinaria di configurazioni e funzionalità, anche mediante l'intervento di terzi fornitori, ove necessario) per garantire funzionalità alle Strutture dell’Ente.

Ufficio Datawarehouse e flussi

Gestisce le attività di analisi, progettazione e caricamento dati in appositi database (datawarehouse aziendale) allo scopo di elaborare statistiche e report per le seguenti finalità:

  • informazioni di costo e produzione dell'Ente;
  • controllo della qualità dei dati;
  • creazione e mantenimento di reportistica interna ed esterna;
  • creazione e individuazione degli indicatori di budget di struttura e di performance individuale, di concerto con la S.C. Controllo di Gestione;
  • monitoraggio e validazione dei flussi informativi dei programmi gestionali sanitari e amministrativi, al fine di ottemperare alle norme in materia di debito informativo, nonché allo scopo di supportare le strategie di Ente, così come emergenti dagli obbiettivi strategici

Azioni sul documento