Tu sei qui: Home » Organizzazione » Direzione Sanitaria » Centri di riferimento aziendali » Centro di Uroginecologia

Centro multidisciplinare per le patologie uroginecologica, urologica maschile e del pavimento pelvico

Coordinatore Dott. Mauro Garaventa

Garaventa.jpg

Dott. Mauro Garaventa

Sede e modalità d'accesso

Il Centro multidisciplinare per le patologie uroginecologica, urologica maschile e del pavimento pelvico è situato presso l'ambulatorio dell'attività di ginecologia della S.C. Ginecologia e ostetricia, al piano inferiore del padiglione B6 [-1B6], accessibile dall'ingresso centro prenotazioni di via Volta 6.

I pazienti affetti da incontinenza urinaria, prolasso uterovaginale e altre patologie del pavimento pelvico possono prenotare la visita direttamente al Centro telefonando al numero 010 563 4701 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 14:00.

La richiesta regionale deve indicare "Visita Uroginecologica" e deve essere presentata ad uno dei Punti CUP Galliera per la registrazione e l'eventuale pagamento del ticket prima di effettuare la visita.

Attività

Logo_uroginecIl Centro è dedicato  alla diagnosi, al trattamento ed alla prevenzione delle malattie del pavimento pelvico (incontinenza urinaria, prolasso urogenitale, vescica iperattiva, cistite interstiziale, cistiti recidivanti, dolore pelvico cronico, dispareunia); produce attività sanitaria di elevata specializzazione ed attività scientifica e didattica mediante l'utilizzo di tecnologie avanzate e di metodologie innovative, che si effettuano attraverso l'integrazione delle diverse professionalità richieste per il moderno approccio multidisciplinare che tali patologie richiedono. Infatti obiettivi comuni collegavano già da qualche tempo diversi specialisti che si occupavano in prima persona della patologia del pavimento pelvico: è stata altresì rilevata la necessità che tale attività venisse coordinata e valorizzata nell'ambito di un percorso diagnostico-terapeutico e di una struttura "organizzata", al fine ultimo di migliorare l'assistenza complessiva al paziente; le competenze di alta valenza scientifica già presenti nell'ambito dell'Ente garantiscono il livello di eccellenza del Centro stesso.

Patologie coinvolte

  • Incontinenza urinaria
  • Vescica iperattiva (OAB)
  • Prolasso urogenitale con/senza patologia urinaria associata (incontinenza/ritenzione)
  • Cistiti recidivanti
  • Cistite interstiziale
  • Dolore pelvico cronico
  • Dispareunia

Il collegamento tra le sopra citate strutture, con personale medico dedicato, è in grado di offrire al paziente tutte le prestazioni multispecialistiche necessarie in un unico percorso diagnostico-terapeutico, garantendo in tal modo un'assistenza più qualificata ed in tempi più brevi.

 

Riepilogo delle prestazioni del centro:

1) Prestazioni di accesso

  • Prima visita per patologia uroginecologica (incontinenza urinaria - prolasso urogenitale - infezioni croniche delle vie urinarie - ritenzione vescicale - dolore pelvico - dispareunia) con: compilazione della cartella clinica informatizzata, esame clinico uro-ginecologico mirato alla evidenziazione dei segni di incontinenza urinaria da sforzo e da urgenza, esecuzione di manovre semeiologiche e strumentali per la classificazione del grado di prolasso e di incontinenza
  • Prima visita urologica per incontinenza urinaria maschile
  • Visite di controllo per i pazienti in terapia medica o riabilitativa
  • Visite di controllo post-chirurgiche e di follow-up a medio e lungo termine

2) Prestazioni successive di secondo livello

  • Valutazione fisiatrica per accesso a programma riabilitativo
  • Esame Urodinamico ed elettromiografia pavimento pelvico
  • Ecografia funzionale uretro-vescicale transperineale
  • Uretrocistoscopia diagnostica
  • Elettromiografia pelvica
  • Visita congiunta multispecialistica per patologia "complessa"

3) Prestazioni successive di terzo livello

  • Programma riabilitativo a sedute multiple (ostetriche e fisioterapiste)
  • Terapia chirurgica divisa in:
    a) Day surgery e one-day surgery (chirurgia mininvasiva dell'incontinenza urinaria)
    b) Chirurgia uroginecologica maggiore (con possibilità di "chirurgia associata")
    c) Neuromodulazione sacrale
    d) Terapia mini-invasiva per via endoscopica dell'incontinenza maschile e femminile
    e) Terapia chirurgica videolaparoscopica: l'impiego di sistemi protesici sono impiantabili attraverso il sistema mini-invasivo video-laparoscopico

In linea con il piano Strategico dell' Ente il Il Centro multidisciplinare delle patologie uroginecologica, urologica maschile e del pavimento pelvico punta sui seguenti valori:

  • Soddisfacimento dei bisogni del paziente/utente.
  • Innovazione a tutti i livelli per sostenere i continui cambiamenti in corso nel settore.

Il dott. Mauro Garaventa, è Presidente del Consiglio Direttivo della Associazione Italiana di Urologia Ginecologica e del Pavimento Pelvico (AIUG) per triennio 2013-2015.

Recapito telefonico 010 563 4709

LogoOGUlteriori informazioni sono a disposizione proseguendo la navigazione e sulla Carta dei servizi completa
Azioni sul documento
Navigazione
Informazione in evidenza
#lamialiguriasalute
Da martedì 27 settembre 2016 cambia l'orario per le prenotazioni presso i Punti CUP e l'Accettazione degenti: sarà possibile a partire dalle ore 10:30.

Orario prenotazioni ai Punti CUP

Da martedì 27 settembre 2016 cambia l'orario per le prenotazioni presso i Punti CUP e l'Accettazione degenti: sarà possibile a partire dalle ore 10:30.
Modalità di prenotazione per le prestazioni "elettromiografia" e "velocità di conduzione motoria e sensitiva".

Neurofisiopatologia

Modalità di prenotazione per le prestazioni "elettromiografia" e "velocità di conduzione motoria e sensitiva".
Informazioni nuova tessera sanitaria con microchip.

Nuova tessera sanitaria (Carta regionale dei servizi)

Informazioni nuova tessera sanitaria con microchip.
In accordo con il “Regolamento Regionale n. 2 del 9 aprile 2014” è pubblicato sul sito il modulo da compilare per la designazione del fiduciario sanitario.

Fiduciario sanitario

In accordo con il “Regolamento Regionale n. 2 del 9 aprile 2014” è pubblicato sul sito il modulo da compilare per la designazione del fiduciario sanitario.
Chi può farlo è invitato a donare il sangue. La donazione del sangue è semplice, di breve durata, di nessuno o scarso impatto per l'organismo.

Donare il sangue

Chi può farlo è invitato a donare il sangue. La donazione del sangue è semplice, di breve durata, di nessuno o scarso impatto per l'organismo.
L'Ospedale informa...