Attività ed indirizzi terapeutici

S.C. Medicina interna

La Struttura svolge attività di diagnosi e cura per pazienti acuti affetti da patologie di pertinenza della Medicina interna.

Le prestazioni cliniche della Struttura, articolate nelle attività di ricovero in regime ordinario e di day hospital e nelle attività ambulatoriali specialistiche, sono rivolte:

  • a pazienti affetti da patologie acute di competenza della Medicina Interna, in particolare a quelli che presentano più patologie associate;
  • a pazienti con riacutizzazione/scompenso di malattie mediche croniche già diagnosticate.

Particolari competenze cliniche sono presenti nel campo della diagnosi e della terapia delle malattie tromboemboliche, della trombofilia e del diabete mellito.
In relazione alle esperienze cliniche dei dirigenti medici della struttura complessa, esistono altresì particolari competenze cardiovascolari e metaboliche.

Dal 1 gennaio 2009 è iniziato un progetto denominato "Ospedale per intensità di cura" con l'introduzione della figura del tutor medico e del tutor infermieristico. Ogni paziente ricoverato ha un medico ed un infermiere di riferimento.

Presentazione del progetto "L'evoluzione dell'assistenza verso l'Ospedale per intensità di cura" - 16 dicembre 2008

L'impostazione clinica del reparto si basa sull'inquadramento unitario degli stati di malattia, attribuiti alla persona e non all'organo ammalato, attraverso l'applicazione del metodo diagnostico basato sul ragionamento clinico, l'interpretazione globale del paziente come persona, rifuggendo la frammentazione ultraspecialistica dei percorsi diagnostico-terapeutici, l'applicazione ragionata delle evidenze della letteratura medica alla pratica clinica quotidiana e l'umanizzazione dell'assistenza sanitaria.

Principali indirizzi terapeutici:

  • Centro trombosi (Centro di riferimento aziendale e regionale)
  • Ipertensione arteriosa
  • Diabetologia
  • Ambulatorio "lupus eritematoso sistemico"
  • Terapia educazionale all'alimentazione
  • Follow up per pazienti dimessi dai reparti di medicina
Azioni sul documento