Studio nazionale MIRACOL

Prevenire il cancro al Colon con mirtillo e curcuma

Il tumore del colon-retto rappresenta il secondo tumore maligno per incidenza e mortalità. I principali fattori di rischio sono l'età, la familiarità, la presenza di particolari condizioni ereditarie e la presenza di polipi adenomatosi del colon. I polipi adenomatosi sono considerati lesioni precancerose ad alto rischio: il tumore del colon insorge in un polipo adenomatoso in circa il 90% dei casi.

Cosa si può fare? Prevenire!

La farmacoprevenzione ha lo scopo di prevenire l’insorgenza del tumore utilizzando farmaci naturali o sintetici che inibiscono lo sviluppo e la crescita delle cellule tumorali. Circa il 70% dei farmaci antitumorali oggi disponibili, ha origine vegetale e l’interesse maggiore nel campo della farmacoprevenzione è rivolto proprio a quelle sostanze, che hanno effetti chiaramente antitumorali.

curcumina

Curcumina

La curcumina, responsabile della colorazione gialla del curry, spezia molto utilizzata nella cucina indiana è ottenuta dalla radice e il rizoma (parte del fusto sotterraneo) della pianta Curcuma Longa. Numerose ricerche hanno confermato la sua azione antinfiammatoria, antiossidante, la sua capacità di influenzare la regolazione di geni coinvolti nella formazione del tumore e di sopprimerli e la sua scarsa tossicità. La curcumina è risultata potenzialmente utile per il trattamento di tumori del colon, della prostata, del polmone, della mammella e del pancreas.
L’estratto di mirtillo, deriva dalle bacche di Vaccinium myrtillus ed è ricco di  antocianine, sostanze responsabili della pigmentazione blu e/o rossa di molte bacche, con riconosciuta attività antiossidante. Studi di laboratorio dimostrano che tali sostanze sono efficaci nel prevenire la formazione e lo sviluppo di tumori, specialmente del tratto gastroenterico e nel ridurre l’insorgenza di polipi intestinali.

mirtillo

Mirtillo

Lo Studio “MIRACOL” (MIRtillo e curcumA per la prevenzione del tumore al COLon), è uno studio clinico per valutare, in persone con uno o più polipi adenomatosi al colon-retto con diametro di almeno 1 cm, se l’associazione di due integratori alimentari, l’estratto di mirtillo (Mirtoselect®) e l’estratto di curcuma (Meriva®), possa ridurre il rischio di sviluppare un tumore al colon. Si prevede la partecipazione di 100 soggetti, in 3 centri italiani (Galliera, IEO-Milano e PIO X-Milano) con polipo adenomatoso del colon retto candidati alla resezione chirurgica, randomizzati (selezionati con criteri statistici dal computer) in 2 gruppi di trattamento (50 soggetti per gruppo):

1) Mirtoselect® + Meriva®

2) placebo (nessun trattamento)

per una durata di trattamento pari a 4/6 settimane prima dell’intervento di polipectomia.

Contatti:
Oncologia medica - dott.ssa Marilena Petrera: 010 563 4580

Azioni sul documento