Attività ed indirizzi terapeutici

S.C. Cardiologia

L'attività clinica della Cardiologia è prevalentemente indirizzata al trattamento della cardiopatia ischemica (infarto miocardico ed angina pectoris). Altre attività cliniche specialistiche della Cardiologia includono procedure invasive di aritmologia per il trattamento di bradiaritmie o tachiaritmie ventricolari potenzialmente pericolose per la vita, o procedure invasive di aritmologia per il trattamento dell’insufficienza cardiaca.  

La Struttura include l'Unità Coronarica e il reparto di degenza. Nella S.C. Cardiologia vengono ricoverati circa 1200 pazienti all'anno. La maggioranza dei pazienti viene ricoverata per eseguire procedure interventistiche, incluse: coronarografia, angioplastica coronarica, impianto di pacemakers e defibrillatori cardiaci.

L'attività clinica del reparto include un ambulatorio specializzato nella valutazione dei pazienti affetti da cardiomiopatia ipertrofica. Questa malattia del muscolo cardiaco è la cardiomiopatia genetica familiare più frequente (prevalenza 1/500).

S.S.C. Emodinamica. Il Laboratorio è attivo durante le 24 ore, sette giorni alla settimana e svolge anche attività diagnostica ed interventistica coronarica in pazienti elettivi inviati da altri ospedali o da cardiologi dell'area metropolitana.

Azioni sul documento