Ricovero: informazioni utili e consigli

S.C. U.O.C. a direzione universitaria Geriatria

La degenza è dislocata al 1° piano del padiglione B6 e al 1° piano del padiglione B7 [1B6 e 1B7], accessibili da via Volta 6.

Il reparto di degenza di Geriatria (unità geriatrica per acuti) realizza un intervento diagnostico-terapeutico su anziani con patologie acute o croniche in fase di riacutizzazione e tende a ripristinare, per quanto possibile e quanto più rapidamente, la stabilità clinica e l'autonomia funzionale.

L'accesso dei pazienti avviene d'urgenza attraverso il Pronto Soccorso dell'Ospedale,  per trasferimento da altre Strutture dell'Ospedale, su richiesta della rete territoriale dei Servizi per anziani (RSA; Istituti per anziani, Spedalizzazione Territoriale, ADI); su richiesta del medico di medicina generale o specialista di ambulatorio.

La Struttura è dotata di 26 letti, distribuiti in camere da due o tre letti, letti speciali, servizi igienici attrezzati per disabili, palestra attrezzata per riabilitazione. Per urgenze sanitarie il paziente potrà essere ricoverato in appoggio presso altre strutture dell'Ente, è garantita la presenza di un medico geriatra per l'assistenza sanitaria.

Durante la degenza il paziente e i suoi familiari di norma fanno riferimento al “medico tutor” il quale definisce il piano di cura e riabilitazione del paziente ed è a disposizione della famiglia.

Per le necessità assistenziali del paziente i famigliari fanno riferimento all'infermiera che effettuerà una prima valutazione dei bisogni assistenziali del paziente al momento del ricovero, un colloquio con la famiglia e un'ultima valutazione alla dimissione per definire, insieme alla famiglia e all'assistente sociale, i passi successivi da seguire (cure domiciliari, pratiche per l'invalidità, riabilitazione in strutture protette, ecc...).

ORARIO RICEVIMENTO DEI MEDICI e ORARI DI VISITA

In considerazione dell'evoluzione del quadro epidemiologico relativo all'emergenza COVID-19, l'ingresso ai parenti/caregiver e' consentito dalle 12:00 alle 13:00 o dalle 18:00 alle 19:00 circa di ogni giorno per una sola persona che indossi correttamnte la mascherina FFP2.
I medici si recano al letto dei pazienti per colloquio con gli stessi dal lunedì al venerdì dalle 12,30 circa fino ad esaurimento dei presenti. Sabato, domenica e festivi non vengono effettuati da parte dei medici colloqui con i parenti, verranno comunicate telefonicamente le notizie cliniche gravi. Solo in caso di necessità sarà concesso l'accesso per visitare il paziente. In caso di urgenze in reparto l'orario indicato potrebbe subire delle variazioni .

Il personale dei reparti avrà cura di mantenere i contatti con i congiunti/caregiver e fornire le informazioni utili sullo stato di salute e/o le necessità del paziente.

Legenda e regole

La presenza di un parente accanto al malato è permessa, al fine di consentire il mantenimento dei contatti con la famiglia e con il mondo esterno, nel rispetto delle esigenze del reparto e dei ricoverati. Si raccomanda di non prendere iniziative autonome in merito al posizionamento dei pazienti (es. passaggio dalla poltrona al letto e viceversa) e all'alimentazione dei pazienti ma di chiedere sempre al personale infermieristico.

ORARIO DEI PASTI

Colazione: ore 7:30
Pranzo: ore 12
Cena: ore 18

Ad ogni paziente viene assegnato il menù idoneo considerando intolleranze alimentari, disturbi della deglutizione, difficoltà alla masticazione ecc.

COSA PORTARE:

Calzature adeguate: scarpe basse, chiuse con suole antisdrucciolo sono indispensabili perchè i pazienti vengono mobilizzati dal letto e stimolati all'autosufficienza (con esclusione di casi espressamente indicati dai medici).

COSA NON PORTARE:

Quantità eccessiva di denaro e oggetti di valore: il personale di reparto non risponde di eventuali furti o smarrimenti. Si prega di limitare l'uso di cellulari regolando la suoneria al minimo.

DIMISSIONI:

La dimissione sarà comunicata alla famiglia con un adeguato preavviso. Al momento della stessa il medico e l'infermiera incontreranno il paziente e/o parente per spiegare e consegnare la relazione medica ed infermieristica da presentare al medico curante. In allegato sarà consegnato anche un foglio, per ritirare le medicine prescritte alla dimissione, presso la farmacia interna situata al piano terra padiglione C aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 17.30 e il sabato dalle ore 8.30  alle ore 12.30.

Il trasporto in auto ambulanza è autorizzato, dal personale medico, solo per pazienti non deambulanti.

Al momento delle dimissioni è importante ricordarsi di richiedere la documentazione personale (tac, radiografie, eco, cd, esami ematici ecc) consegnata al momento del ricovero.

CONTATTI:

Telefono 3A1: 010 563 4915
Telefono 4A1: 010 563 4918

INFORMAZIONI IMPORTANTI:

Il coordinatore e il personale infermieristico del reparto sono a disposizione del paziente e della famiglia, riguardo i provvedimenti più opportuni da adottare secondo le loro specifiche competenze.

Se si desidera l'assistenza privata di supporto da affiancare al paziente come semplice accompagnamento, si prega di rivolgersi alla coordinatrice infermieristica o, in sua assenza, al personale infermieristico per compilare la specifica documentazione..

I visitatori sono pregati di lavarsi le mani all'ingresso e all'uscita dal reparto per motivi igienico sanitari: i bagni sono provvisti di  lavandino, sapone disinfettante e carta per asciugare le mani.

All'interno del reparto si fa la raccolta differenziata di carta, plastica e vetro; tutti sono pregati di collaborare.

In reparto è a disposizione un frigo dove riporre i cibi deperibili, per evitare confusione scrivere il nome del paziente sulle confezioni.

Ogni 15 giorni l'associazione Pagiassi organizza per i degenti del reparto attività ludico ricreative.

Altre informazioni utili per il ricovero

RICOVERO IN DAY HOSPITAL

Il reparto di day hospital è contiguo al reparto di degenza. E' costituito da una sala di degenza con 2 letti, 2 ambulatori medici, una sala prelievi, una sala infermieristica, una palestra, un refettorio e servizi attrezzati per disabili.

Accedono al D.H. soggetti dimessi dal reparto di Geriatria, inviati dagli ambulatori del Dipartimento, esterni all'Ospedale su segnalazione dei medici di medicina generale o di specialisti geriatri. Afferiscono inoltre pazienti anziani degenti in RSA o Strutture protette, previ accordi coi responsabili, per indagini diagnostiche o interventi terapeutici di elevata valenza medica.

Vi si svolgono attività terapeutiche, riabilitative e di diagnostica in regime di ricovero, alternativo all'ordinario, al fine di ridurre i rischi della spedalizzazione e contenerne i costi. È anche finalizzato ad evitare ricoveri impropri ed a ridurre la durata della degenza dei ricoverati nel reparto per acuti.

Azioni sul documento