Cure intermedie

Dirigente responsabile Dott. Alberto Cella

Livello 3 Area delle fragilità
Dipartimento: area delle cure geriatriche, ortogeriatria e riabilitazione

Sede e modalità d'accesso

La degenza della Struttura è situata al secondo piano del padiglione B2 [2B2], al quale si accede dall'ingresso principale di via Volta 8, tramite le scale presso il padiglione B1 o tramite l'ascensore adiacente.

Descrizione

La Struttura si rivolge a pazienti anziani fragili che, dopo un evento morboso acuto, abbiano bisogno di un ulteriore periodo di ricovero per una migliore stabilizzazione clinica e per recuperare la propria autonomia personale.

L'attivazione di questo percorso riduce il rischio clinico associato ad un prolungamento della degenza nella Struttura per acuti, migliora la qualità percepita e l'efficacia assistenziale.
L'obiettivo principale è quello di riportare il paziente al proprio domicilio, quando le condizioni socio-assistenziali lo permettano, e di evitare nuovi  ricoveri a breve distanza di tempo. Gli operatori sanitari della Struttura si impegnano a favorire il recupero dell'autonomia personale compatibilmente con le condizioni cliniche del paziente.

Tutti i pazienti vengono valutati, prima dell'inserimento, dalla Unità di Valutazione Geriatrica Ospedaliera (UVGO), che comprende il geriatra, l'infermiere, l'assistente sociale.

Il paziente proviene esclusivamente dall'Ospedale, non sono previsti accessi né dal Pronto soccorso né dal domicilio in genere.

LogoRINA
Organizzazione con sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001 da CSQ.

 

LogoOGUlteriori informazioni sono a disposizione proseguendo la navigazione e sulla Carta dei servizi completa
Azioni sul documento