Tu sei qui: Home » CUG

CUG

Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni
logo cug

Con provvedimento n. 84 del 6.2.2013 è stato costituito il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni,  previsto  dall'art. 21 della legge 183/2010, che, sostituisce, unificando le competenze in un solo organismo, i comitati per le pari opportunità e i comitati partitetici sul fenomeno del mobbing, dei quali assume tutte le funzioni previste dalla legge, dai contratti collettivi relativi al personale delle amministrazioni pubbliche o da altre disposizioni. L'unicità del CUG risponde all'esigenza di garantire maggiore efficacia ed efficienza nell'esercizio delle funzioni alle quali il nuovo organismo è preposto e consente di evitare la proliferazione di comitati, rappresentando le diverse aree funzionali. Esso costituisce un unico interlocutore per tutto il personale appartenente all'Ente nei casi di discriminazioni non solo legate al genere, ma ad ogni altra forma di discriminazione, diretta o indiretta, che possa discendere da fattori di rischio quali età, orientamento sessuale, razza, origine etnica, disabilità e lingua.

Attraverso la sua istituzione il legislatore intende raggiungere più obiettivi:

  • Assicurare, nell'ambito del lavoro pubblico, parità e pari opportunità di genere, rafforzando la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici e garantendo l'assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica e di discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione e alla lingua. Senza diminuire l'attenzione nei confronti delle discriminazioni di genere, l'ampliamento ad una tutela espressa nei confronti di ulteriori fattori di rischio, sempre più spesso coesistenti, intende adeguare il comportamento del datore di lavoro pubblico alle indicazioni della Unione Europea.
  • Favorire l'ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l'efficienza delle prestazioni lavorative, anche attraverso la realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e di contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici.
  • Razionalizzare e rendere efficiente ed efficace l'organizzazione della Pubblica Amministrazione anche in materia di pari opportunità, contrasto alle discriminazioni e benessere dei lavoratori e delle lavoratrici. La razionalizzazione, ottenuta anche mediante l'unificazione di competenze, determina un aumento di incisività ed efficacia dell'azione, la semplificazione organizzativa e la riduzione dei costi indiretti di gestione andrà a vantaggio di attività più funzionali al perseguimento delle finalità del CUG.

Il CUG esercita compiti propositivi,consultivi e di verifica.

Il CUG ha composizione paritetica ed è pertanto formato da componenti designati dalle organizzazioni sindacali rappresentative e da un pari numero di rappresentanti dell'Ente.

Componenti


Dott.ssa Sbolci

 

Dal 1 luglio 2015 prende avvio l'attività della Consigliera di fiducia, dott.ssa Maria Carla Sbolci, nominata con provvedimento n. 307 del 6 maggio 2015.

     

    Azioni sul documento
    Notizie
    Dal 27 Febbraio Fermo Impianto Ascensore B2 Ortopedia - Intervento di Manutenzione Straordinaria

    Ascensore fermo e percorso alternativo

    Dal 27 Febbraio Fermo Impianto Ascensore B2 Ortopedia - Intervento di Manutenzione Straordinaria
    Martedì 28 febbraio alle ore 11, il dott. Giorgio Egildo Derchi dirigente medico  della S.C. Cardiologia, sarà ospite della trasmissione "Abbi cura di te".

    Filodiretto con lo specialista su Antennablu: aritmia da fibrillazione arteriale

    Martedì 28 febbraio alle ore 11, il dott. Giorgio Egildo Derchi dirigente medico della S.C. Cardiologia, sarà ospite della trasmissione "Abbi cura di te".
    L'Idrocefalo normoteso dell'anziano, la demenza "guaribile": intervista al dott. Paolo Severi, Direttore della S.C. Neurochirurgia ed al dott. Massimo Del Sette, Direttore della S.C. Neurologia dell'Ente.

    Filo diretto con lo specialista su Telegenova

    L'Idrocefalo normoteso dell'anziano, la demenza "guaribile": intervista al dott. Paolo Severi, Direttore della S.C. Neurochirurgia ed al dott. Massimo Del Sette, Direttore della S.C. Neurologia dell'Ente.
    Invecchiare in salute: anziani in Liguria, come evitare il collasso del sistema sanitario. Disponibile la registrazione dell'evento, ospite il dott. Alberto Pilotto, Direttore della S.C. Geriatria dell'Ente.

    Filodiretto con lo specialista su Primocanale

    Invecchiare in salute: anziani in Liguria, come evitare il collasso del sistema sanitario. Disponibile la registrazione dell'evento, ospite il dott. Alberto Pilotto, Direttore della S.C. Geriatria dell'Ente.
    Approvati i disciplinari che regolamentano le modalità per l'instaurazione dei rapporti con l'Ente.

    Frequenze volontarie ed incarichi di collaborazione a titolo gratuito

    Approvati i disciplinari che regolamentano le modalità per l'instaurazione dei rapporti con l'Ente.
    Intervista al dott. Alberto Pilotto, Direttore medico responsabile S.C. Geriatria, pubblicata sulla Rivista JAMA (Journal of American Medical Association).

    Ottimizzare le cure dei pazienti anziani fragili

    Intervista al dott. Alberto Pilotto, Direttore medico responsabile S.C. Geriatria, pubblicata sulla Rivista JAMA (Journal of American Medical Association).
    L'Ospedale informa...