Tu sei qui: Home » Notizie » 30° anniversario Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

30° anniversario Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

27 maggio.

La Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, è stata ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176.

Il testo della Convenzione, giuridicamente vincolante, con i suoi 54 articoli e tre Protocolli opzionali, riconosce tutte le bambine e i bambini, le e gli adolescenti del mondo come titolari di diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici.

La Convenzione si fonda su quattro principi fondamentali: la non discriminazione; il superiore interesse del minorenne; il diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino e dell'adolescente e l’ascolto delle sue opinioni.

Il Programma UNICEF “Insieme per l’allattamento” è finalizzato a garantire a tutte le bambine e i bambini il migliore avvio della vita possibile, attraverso una corretta alimentazione fin dalla nascita ed i vantaggi che ne derivano. La protezione, promozione e sostegno dell’allattamento è pertanto una priorità di salute pubblica, tale da essere raccomandata tra le buone pratiche che contribuiscono a garantire il più ampio diritto alla salute, riconosciuto dall’art.24 della Convenzione. Questa per l’UNICEF è anche un’occasione per sottolineare l’impegno di tutti i nostri partners in ambito sanitario, in questo particolare anno che è stato indicato dall’Assemblea Mondiale della Sanità come l’Anno Internazionale degli Operatori Sanitari e Assistenziali.

Per festeggiare l'anniversario l'UNICEF promuove l'iniziativa “Lunga vita ai diritti”.

Locandina

Brochure


Azioni sul documento
Notizie
Concerto per dire grazie a medici e infermieri donato dall'associazione 50&Più

Musicalmente Galliera

Concerto per dire grazie a medici e infermieri donato dall'associazione 50&Più
Indirizzato agli operatori sanitari.

Corso allattamento avanzato

Indirizzato agli operatori sanitari.
Procedura di richiesta.

Certificati Covid-19

Procedura di richiesta.
ALS - BLSD - ILS
27 maggio.
Estesa al 31/07/2021 la validità sino al termine dell’emergenza pandemica fatte salve ulteriori diverse indicazioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

Proroga piani terapeutici

Estesa al 31/07/2021 la validità sino al termine dell’emergenza pandemica fatte salve ulteriori diverse indicazioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).
Utilizzo credenziali SPID e CieID.

Semplificazione e innovazione digitale

Utilizzo credenziali SPID e CieID.
Coronavirus - Esenzione ticket: prorogata al 31 marzo 2022 la validità dell'autocertificazione.

Ulteriore proroga esenzione ticket

Coronavirus - Esenzione ticket: prorogata al 31 marzo 2022 la validità dell'autocertificazione.
L'Ospedale informa...