Tu sei qui: Home » Notizie » Bagnasco, Galliera luogo di cura e accoglienza

Bagnasco, Galliera luogo di cura e accoglienza

"Non costruiremo un albergo, spero che la città capisca"

GENOVA, 29 Gennaio - "Finalmente, dopo anni e anni, si sono superate tutte le normative, gli adempimenti necessari e si è quindi agli inizi del lavoro".

L'Arcivescovo di Genova, Cardinale Angelo Bagnasco, a margine della visita al Presidente della Regione Giovanni Toti, ricorda l'importanza del nuovo Ospedale Galliera.

"Penso e spero che ci sia il consenso generale e la comprensione, da parte della città intera, perché non stiamo costruendo un albergo o un esercizio commerciale, ma l'ospedale che è assolutamente necessario e prioritario.

Il vecchio Galliera una volta era l'ospedale più moderno del nostro paese, grazie alla volontà e alla sensibilità della Duchessa di Galliera, ma oggi più di così non è possibile fare. Quindi ne va della salute e dell'accoglienza, non solo della cura che certamente ha una professionalità notevole e riconosciuta, ma anche dell'aspetto di accoglienza dal punto di vista anche più strettamente logistico".

(ANSA)

Azioni sul documento
Notizie
Gli specialisti del Galliera su Genova Superba. Questa settimana, "Come prevenire le cadute negli anziani": intervista al Prof. Alberto Pilotto, direttore del Dip.to area delle cure geriatriche, ortogeriatria e riabilitazione.

Salute 10 e lode

Gli specialisti del Galliera su Genova Superba. Questa settimana, "Come prevenire le cadute negli anziani": intervista al Prof. Alberto Pilotto, direttore del Dip.to area delle cure geriatriche, ortogeriatria e riabilitazione.
Percorsi alternativi utili al raggiungimento dei Padiglioni C e 2B2 (Ortopedia, Ortogeriatria per intensità di cure, Cure intermendie).

Ascensori 5 e 7 fermi per manutenzione

Percorsi alternativi utili al raggiungimento dei Padiglioni C e 2B2 (Ortopedia, Ortogeriatria per intensità di cure, Cure intermendie).
L'Ospedale informa...