Tu sei qui: Home » Notizie » Bilancio di Sostenibilità 2017

Bilancio di Sostenibilità 2017

L'impegno concreto del Galliera verso i cittadini

Il Galliera pubblica il suo quinto Bilancio di Sostenibilità, un documento nato come strumento di comunicazione ma che negli anni è diventato uno strumento che si può definire multitasking. Permette innanzitutto una misurazione delle nostre attività, diventando nel medio lungo periodo uno strumento di valutazione, ma soprattutto è diventato un costume dal punto di vista culturale, supportando le politiche e le azioni dell’Ente nell’ambito dell’efficacia e della coerenza, inducendo l’assunzione della responsabilità del miglioramento.

La Responsabilità Sociale delle Imprese è un approccio gestionale che impegna l'impresa a comportarsi in modo etico e corretto, andando oltre il semplice rispetto della legge, e arricchendo le scelte di gestione con considerazioni etiche, sociali e ambientali. Oltre ad essere quindi auspicabile per la società intera ed “eticamente” corretto, trova dei riferimenti normativi cogenti sia livello europeo che a livello nazionale. Questo modello si adatta quindi perfettamente ad un’organizzazione sanitaria, ed ancor più al Galliera, che fa della sua natura “etica” un faro della propria attività.

Da questa iniziativa, dettata soprattutto dalla volontà di rispondere ai crescenti bisogni di informazione e verificabilità dell’operato dell’Ospedale, il modello del Galliera si è evoluto ed oggi il Bilancio di Sostenibilità costituisce uno strumento con cui l’Ente valuta e monitora le proprie politiche e azioni in ambito della Sostenibilità con il coinvolgendo attivo degli stakeholder.
Proprio per affermare l’oggettività dei dati il Bilancio di Sostenibilità del Galliera è elaborato secondo le linee guida internazionali del Global Reporting Initiative (GRI), gli standard di riferimento globali per il sustainability reporting, ed è certificato da IMQ.


Nell’adeguarsi alle linee guida internazionali l’Ospedale negli ultimi due anni ha sondato attivamente tutti i propri stakeholder per definire quella che viene detta “matrice di materialità”, con la quale vengono individuati i temi più rilevanti, rilevanti intesi come quegli aspetti che possono generare significativi impatti economici, sociali e ambientali sulle attività del Gruppo e che, influenzando aspettative, decisioni e azioni degli stakeholder, sono da questi percepiti come rilevanti.


I dati più significativi riguardano:

  • Performance sanitaria: L'indice misura l'appropriatezza clinico-organizzativa degli ospedali liguri mediante la correlazione di 3 indicatori multidimensionali:
    • degenza media standardizzata;
    • peso medio (APR)DRG;
    • % di ricoveri ripetuti a 30 giorni dalla dimissione.
  • Performance scientifica: L’IF (Impact Factor), rappresenta l’indicatore che permette di valutare la bontà dell’attività scientifica dell’Ente che da 5 anni si mantiene costantemente su livelli di eccellenza inserendolo tra le più importanti realtà scientifiche del Paese. Questo nonostante il Galliera non sia un Ente di ricerca (come gli IRCCS) e quindi non riceva fondi finalizzati espressamente alla ricerca.
  • Personale: Nel 2017 pur rimanendo costante il numero dei dipendenti totali, si rileva un lieve aumento del numero di dipendenti del ruolo sanitario (13 unità), ed un decremento del personale del ruolo amministrativo (7 unità), rispetto all’anno 2016. Per quanto concerne la dimensione delle pari opportunità, si registra che il 68,75% appartiene al sesso femminile. In relazione infine al rapporto di lavoro si osserva che il 93,75% dei dipendenti è a tempo indeterminato e solo il 6,25% ha un contratto a tempo determinato.
  • Impatto ambientale: Rispetto ai consumi del 2015 e del 2016 si rileva una diminuzione dei consumi complessivi relativi all’intensità energetica che scende da 5,8 a 5,5 TEP/pl e di intensità di emissioni che scende da 11,5 a 10,9 ton CO2/pl
  • Volontariato: una realtà del tutto particolare è quella delle associazioni di volontariato e tutela, stakeholder privilegiati per l’impegno quotidiano a fianco dei malati e degli operatori. Dal 2013 le ore di volontariato sono aumentate da 20.250 a 20.344 seppur il numero dei volontari sia variato in positivo di una sola unità.

 

I dati esposti, che confermano un trend positivo rispetto alle performance dell’Ente, fanno parte dei 147 indicatori contenuti nel "Bilancio di Sostenibilità" che riguardano performance generali e specifiche nel campo ambiente, economia, sociale e sanitario: attraverso di essi i cittadini e tutti i soggetti interessati possono formulare un proprio giudizio su come l’Ente interpreta e realizza il suo mandato.

Dal 2015 il Bilancio si è dato un’impostazione grafica e di contenuti che ha ottenuto la Medaglia del Presidente della Repubblica “per l'uso efficace di diversi stili comunicativi: infografiche moderne, chiare, piacevoli; visual grafico armonico e ordinato; struttura espositiva e accattivante nel linguaggio e nello stile. Un ottimo strumento di "informazione" dell'attività aziendale che si accompagna alla trasparenza e completezza dei contenuti.”

 

 

 

Bilancio Sostenibilità 2017

Azioni sul documento