Tu sei qui: Home » Notizie » Controllo e risposta alla violenza su persone vulnerabili

Controllo e risposta alla violenza su persone vulnerabili

La donna e il bambino, modelli d’intervento nelle reti ospedaliere e nei servizi socio-sanitari in una prospettiva europea. Roma, 14 novembre - Ministero della Salute.

La violenza contro la donna è un importante e rilevante problema di salute pubblica che presenta un ampio spettro di tipologie e cause: tra queste la violenza da parte del partner o in ambito familiare o amicale è la forma più comune (Intimate Partner Violence-IPV). Le conseguenze sullo stato di salute della donna assumono diversi livelli di gravità che possono avere esiti fatali (come il femminicidio o l'interruzione di gravidanza), sino a condizioni di morbosità fisica (prevalentemente conseguenze di trauma, ustione avvelenamento o intossicazione) e psicologica con problemi di salute che includono il Post Traumatic Stress Disorder (PTSD), depressione, abuso di sostanze e comportamenti auto-lesivi o suicidari, disturbi alimentari, sessuali e altro.

Il Piano Nazionale di Prevenzione 2014-18 nel macro-obiettivo di "promozione della salute mentale del bambino, adolescente e giovane" prevede tra i fattori di rischio da affrontare la violenza sessuale, l'abuso e la trascuratezza.

Il Convegno si svolge a conclusione del Progetto CCM 2014 "Controllo e risposta alla violenza su persone vulnerabili: la donna e il bambino, modelli d'intervento nelle reti ospedaliere e nei servizi socio-sanitari in una prospettiva europea - REVAMP (REpellere Vulnera Ad Mulierem et Puerum)" che ha avuto come obiettivo generale l'armonizzazione e valutazione di efficacia dei protocolli di riconoscimento, accoglienza, presa in carico e accompagnamento dei casi di violenza sulla donna, in ambito relazionale, o sul bambino.

Roma, Ministero della Salute, Lungotevere Ripa, 1 - 00153 - Auditorium “Cosimo Piccinno”.

Programma e modalità di iscrizione

 

Azioni sul documento
Notizie
Dal 14 novembre 2018 orario prolungato per il Centro prelievi, Punto CUP 1 dedicato e nuova organizzazione Ambualtorio TAO.

Novità per Centro prelievi e ambulatorio TAO

Dal 14 novembre 2018 orario prolungato per il Centro prelievi, Punto CUP 1 dedicato e nuova organizzazione Ambualtorio TAO.
Genova si mobilita: per iscriversi al registro donatori di midollo osseo, venerdì 16 novembre, dalle ore 14.30 alle 18.30.

Solidarietà per il piccolo Alessandro

Genova si mobilita: per iscriversi al registro donatori di midollo osseo, venerdì 16 novembre, dalle ore 14.30 alle 18.30.
Dal 5 novembre l'URP si trasferisce al padiglione B2 piano terra, Ingresso principale via Volta 8.

Trasferimento Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dal 5 novembre l'URP si trasferisce al padiglione B2 piano terra, Ingresso principale via Volta 8.
Visite guidate per i 130 anni

Il Galliera in mostra

Visite guidate per i 130 anni
Seconda rilevazione 2018
13 e 14 dicembre - Milano

Lean Approach for Hospitals

13 e 14 dicembre - Milano
Sei interessato ad auto-gestire la malattica cronica? Partecipa al progetto EFFICHRONIC !

Progetto Effichronic

Sei interessato ad auto-gestire la malattica cronica? Partecipa al progetto EFFICHRONIC !
2018 - E.O. Ospedali Galliera.

Corso First Aid e Medical Care

2018 - E.O. Ospedali Galliera.
L'Ospedale informa...