Tu sei qui: Home » Notizie » Convegni in evidenza » La disfagia e la nutrizione clinica nel paziente con ictus

La disfagia e la nutrizione clinica nel paziente con ictus

18 novembre - Salone dei Congressi

Sabato 18 novembre, a partire dalle 8.30 fino alle 16, si terrà un corso di aggiornamento ECM accreditato presso l'Agenzia Nazionale per io Servizi Sanitari Regionali dal titolo "La disfagia e la nutrizione clinica nel paziente con ictus".

La disfagia e la malnutrizione rappresentano due problematiche molto frequenti nella persona colpita da ictus cerebrale. Si calcola che, nella fase acuta, la frequenza di disturbi della deglutizione sia presente nel 60-70% dei soggetti, mentre a distanza di 3 mesi dall'evento, il 15-20% delle persone presenta ancora disfagia di varia entità. Una diagnosi precoce e precisa della disfagia consente di ridurre le complicanze ad essa legate, quali infezioni delle vie respiratorie, malnutrizione, ulcere da pressione, oltre che incidere sulla durata della degenza ospedaliera.

I responsabili scientifici del corso sono il dott. Massimo Dl Sette, Direttore Dipartimento Area di Medicina e Direttore S.C. Neurologia dell'E.O. Ospedali Galliera e il Prof. Samir Sukkar, Resp.le U.O.D. Dietetica e Nutrizione Clinica Ospedale Policlinico San Martino.

Azioni sul documento
Notizie
Mercoledì 24 gennaio, alle ore 17.30, presso la Sala dei Chierici della Biblioteca Berio di Genova, si terrà l' incontro "Vivere in salute" organizzato dalla Fondazione Umberto Veronesi.

Vaccini: cosa dice la scienza

Mercoledì 24 gennaio, alle ore 17.30, presso la Sala dei Chierici della Biblioteca Berio di Genova, si terrà l' incontro "Vivere in salute" organizzato dalla Fondazione Umberto Veronesi.
Sabato 27 gennaio, alle ore 10 Telenord "Salute 88".

Filo diretto con lo specialista su Telenord: "Focus sulle patologie tiroidee"

Sabato 27 gennaio, alle ore 10 Telenord "Salute 88".
Nuovi orari di visita per caregiver e visitatori ai pazienti del livello 3 - Cure intermedie, Geriatria, Ortogeriatria livello 2 e livello 3, Ortopedia e traumatologia

Ospedale aperto

Nuovi orari di visita per caregiver e visitatori ai pazienti del livello 3 - Cure intermedie, Geriatria, Ortogeriatria livello 2 e livello 3, Ortopedia e traumatologia
A partire dal 21  dicembre per i prossimi 4 mesi.

Apertura unità di crisi

A partire dal 21 dicembre per i prossimi 4 mesi.
Per professionisti, operatori e volontari.

Linee guida per la donazione di staminali

Per professionisti, operatori e volontari.
Dedicato alle persone disabili o che hanno difficoltà ad utilizzare le scale.

Ascensore 7 in manutenzione: percorso alternativo

Dedicato alle persone disabili o che hanno difficoltà ad utilizzare le scale.
L'Ospedale informa...