Tu sei qui: Home » Notizie » Convegni in evidenza » Centri per disturbi cognitivi e demenze

Centri per disturbi cognitivi e demenze

I CDCD si occupano della presa in carico e della cura dei disturbi cognitivi, delle demenze. Sono sette, distribuiti in tutto il territorio ligure.

Sulla base degli studi epidemiologici, si stimano nella nostra regione circa 30.000 soggetti affetti da una forma di demenza, anche se il numero di quelli conosciuti dal Servizio sociosanitario ammonta a 17.000 circa.

Le demenze sono disordini caratterizzati da un declino delle proprie capacità cognitive in grado di interferire con le attività della vita di ogni giorno (lavorative, domestiche e sociali). La malattia di Alzheimer, la forma più comune, rappresenta circa il 50% di tutte le demenze, la cui prevalenza, ovvero la percentuale di malattia sulla popolazione, aumenta con l’avanzare dell’età anagrafica.

In una Regione come la Liguria, dove il 28,4% della popolazione ha più di 65 anni, queste patologie rappresentano una realtà particolarmente impattante. Essendo colpite le capacità cognitive, le persone con demenze presentano difficoltà assistenziali complesse, che superano lo stretto campo fisico ma coinvolgono molteplici aspetti dell’esistenza, compresi quelli di ordine etico, legale, previdenziale e ambientale, spesso prevalenti. Per questo la “cura” della persona con demenza coinvolge l’intero nucleo familiare e la comunità nella quale vive la persona.

Il Piano Regionale demenze della Liguria, sulla scorta di quello nazionale, cerca di dare risposte a tutto campo alle persone con demenza e ai loro familiari, promuovendo allo stesso tempo anche interventi di prevenzione: consiste nella presa in carico della persona con demenza e della sua famiglia attraverso il modello della gestione integrata e multi professionale, nella logica della circolarità territorio -ospedale- territorio.

Per realizzarlo, è stato avviato un processo che prevede una nuova definizione clinico-organizzativa dei servizi ospedalieri e territoriali: creazione e sviluppo dell’architettura dei Centri per i disturbi cognitivi e le demenze (Cdcd), 7 Cdcd sul territorio ligure con sedi centrali e periferiche, collocati capillarmente sul territorio: tre per l’area metropolitana (Asl 3, Galliera, Policlinico San Martino) e uno per le restanti Asl.

C.D.C.D. - Centro per i Disturbi Cognitivi e le Demenze - E.O. Ospedali Galliera - Genova

Brochure

Azioni sul documento
Notizie
Un 'Forum' per raccogliere e divulgare informazioni utili per la comunità scientifica, per gli anziani e i loro familiari/caregiver.

Anziano e COVID-19

Un 'Forum' per raccogliere e divulgare informazioni utili per la comunità scientifica, per gli anziani e i loro familiari/caregiver.
Data l'emergenza COVID-19 è possibile frequentare da remoto il Corso di Accompagnamento alla Nascita.

Corso preparto on-line

Data l'emergenza COVID-19 è possibile frequentare da remoto il Corso di Accompagnamento alla Nascita.
Temporaneo distaccamento dell'attività di ostetricia relativa al "Punto Nascita" Galliera

Trasferimento "Punto Nascita" al Gaslini

Temporaneo distaccamento dell'attività di ostetricia relativa al "Punto Nascita" Galliera
Gli specialisti del Galliera su Genova Superba. Questa settimana, focus su "Anziani ed attività fisica" ed i "campanelli di allarme dell’ictus".

Salute 10 e lode

Gli specialisti del Galliera su Genova Superba. Questa settimana, focus su "Anziani ed attività fisica" ed i "campanelli di allarme dell’ictus".
Percorsi alternativi utili al raggiungimento dei Padiglioni C e 2B2 (Ortopedia, Ortogeriatria per intensità di cure, Cure intermendie).

Ascensori 5 e 7 fermi per manutenzione

Percorsi alternativi utili al raggiungimento dei Padiglioni C e 2B2 (Ortopedia, Ortogeriatria per intensità di cure, Cure intermendie).
L'Ospedale informa...
Nido virtuale

L'inserimento delle fotografie dei neonati è momentaneamente sospeso per problemi tecnici, le fotografie saranno inserite al più presto possibile. Ci scusiamo con gli utenti.

Percorso nascita

Foto neonati