Tu sei qui: Home » Notizie » L'importanza della ricerca clinica

L'importanza della ricerca clinica

Il Galliera tra i 16 vincitori premiati da Roche

Il 2020 si è rivelato un anno senza precedenti sotto molti aspetti, un anno in cui la tecnologia ha confermato di avere un ruolo sempre più cruciale nella vita personale e professionale di ognuno di noi. Anche a livello scientifico la digitalizzazione sta assumendo un'importanza crescente, infatti l’innovazione si sta dimostrando fondamentale per garantire continuità e valore alla ricerca clinica condotta nel nostro Paese e renderla competitiva a livello internazionale. A tal proposito, il Bando "Roche per la ricerca clinica" ha voluto sostenere e promuovere l’inserimento di figure professionali esperte e qualificate che, anche in risposta alla regolamentazione europea nell’ambito della ricerca, sono sempre più richieste: i coordinatori di ricerca, chiamati anche Data Manager, che sono il punto di riferimento per il coordinamento delle diverse attività e risorse coinvolte all’interno dei trial clinici.

La prima edizione di questo concorso si è focalizzata sulle figure di Data Manager e ha premiato 16 candidati tutti under 40, che grazie al finanziamento ricevuto potranno operare per 12 mesi presso gli enti pubblici o privati di riferimento supportando la ricerca e consolidando le proprie competenze per gestire al meglio gli studi clinici, portando così non solo ad un miglioramento della qualità della ricerca stessa ma anche della sicurezza dei pazienti che vi partecipano. La vincitrice dell'E.O. Ospedali Galliera è risultata la dott.ssa Martina Ugolini.

"Presso la mia struttura ospedaliera - sottolinea il Prof. Andrea De Censi, direttore S.C. Oncologia medica dell'E.O. Ospedali Galliera - è attivo lo studio EXPERT (EXemestane in Progesterone and/or Estrogen receptor positive epithelial ovarian cancer. A Randomized phase III Trial). Si tratta di uno studio multicentrico di estrema rilevanza clinica che vede coinvolte donne con cancro dell'ovaio ad alto grado con un'espressione marcata dei recettori degli estrogeni e del progesterone. Questo trial clinico è volto alla valutazione dell'efficacia del Exemestane rispetto al placebo in aggiunta alla prima linea di trattamento standard per tale tipologia di pazienti. Il progetto, costruito su solide basi scientifico/bibliografiche, vedrà coinvolte circa 500 donne in diversi centri italiani in tre anni. La figura di un Data Manager esperto nella ricerca clinica si rende indispensabile per seguire scrupolosamente ogni fase e paziente dello studio e per favorire la cooperazione sinergica di tutte le strutture coinvolte".

L’essenzialità della figura di coordinatore di ricerca, che pur esistendo da tempo ha iniziato ad essere riconosciuta solo di recente, è ormai evidente a livello nazionale non solo per l’ordinaria gestione del dato, ma soprattutto per il coordinamento delle procedure e di tutto il personale coinvolto nei trial clinici. Gli Enti vincitori, infatti, provengono da diverse regioni d’Italia: dall’Ospedale Maggiore (AUO) di Novara all’Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione (ISMETT) di Palermo, dallo Spedali Civili di Brescia al Gruppo Oncologico Italiano di Ricerca (GOIRC) di Parma, proseguendo con la Fondazione Italiana Linfomi (FIL ONLUS) e l’Azienda Ospedaliera Antonio e Biagio Arrigo di Alessandria, l’Azienda Sanitaria Regionale Unica (ASUR Marche3), l’Ospedale di Monza, il Pascale di Napoli, l’Ospedale Sant’Anna di Ferrara, la Fondazione GONO (Gruppo Oncologico del Nord Ovest), l’Ospedale San Martino e Galliera di Genova.

Con l’occasione, Roche ha lanciato la nuova edizione del Bando che si apre anche agli Infermieri di ricerca, figura determinante che contribuisce in prima persona alla buona riuscita degli studi clinici attraverso la gestione dei trattamenti, l’educazione terapeutica al paziente e alla famiglia, in modo da aumentarne l’aderenza e il conseguente mantenimento all’interno dello studio. Per partecipare al Bando, gli Enti richiedenti il contributo dovranno inviare la propria candidatura, entro il 15 aprile 2020.

 

I 16 data manager vincitori della prima edizione

Azioni sul documento
Notizie
Venerdì 29 Gennaio 2021.

Sciopero generale nazionale

Venerdì 29 Gennaio 2021.
La barca RS Elite dell'equipaggio Galliera vince nuovamente.

Hospital Sailing Race Genoa 2020

La barca RS Elite dell'equipaggio Galliera vince nuovamente.
Coronavirus - Esenzione ticket: prorogata al 31 marzo la validità dell'autocertificazione.

Proroga esenzione ticket

Coronavirus - Esenzione ticket: prorogata al 31 marzo la validità dell'autocertificazione.
Data l'emergenza COVID-19 è possibile frequentare da remoto il Corso di Accompagnamento alla Nascita.

Corso preparto on-line

Data l'emergenza COVID-19 è possibile frequentare da remoto il Corso di Accompagnamento alla Nascita.
Gli specialisti del Galliera su Genova Superba. Questa settimana, focus su "Anziani ed attività fisica" ed i "campanelli di allarme dell’ictus".

Salute 10 e lode

Gli specialisti del Galliera su Genova Superba. Questa settimana, focus su "Anziani ed attività fisica" ed i "campanelli di allarme dell’ictus".
L'Ospedale informa...