Tu sei qui: Home » Notizie » Musicalmente Galliera

Musicalmente Galliera

Concerto per dire grazie a medici e infermieri donato dall'associazione 50&Più

Un grazie in musica è stato donato all’Ospedale Galliera dall' associazione 50&Più Genova . Un gesto gentile, per offrire un momento di serenità a tutti coloro che in questi lunghi mesi di pandemia hanno svolto il proprio lavoro con dedizione e serietà.

«La Cappella di Sant'Andrea - dice Adriano Lagostena, direttore generale E.O. Ospedali Galliera - nei giorni scorsi ha ospitato un concerto attraverso il quale i musicisti hanno espresso vicinanza e gratitudine nei confronti di tutto il personale sanitario del Galliera. I nostri medici e infermieri hanno affrontato in prima persona la pandemia con una cura, una dedizione e un impegno che resterà nella memoria di tutti noi. Questo concerto è stato un momento spensierato per dare sollievo dopo un anno di sofferenza. La musica vuole rappresentare ancora di più oggi, una speranza per il futuro. Il nostro sincero ringraziamento va ancora una volta all'associazione che in più di un'occasione ha dimostrato una sentita vicinanza e una profonda sensibilità nei confronti di tutto il personale sanitario del nostro ospedale».

 

Si sono esibiti il duo violinistico Loris e Manrico Cosso che hanno eseguito Voci di primavera di Johann Strauss, C’era una volta il West di Ennio Morricone e Libertango di Astor Piazzolla. Sandro Dominutti al flauto traverso ha suonato Syrinx di Claude Debussy, Sarabanda e Bourrée anglaise di J. S. Bach, seguito dal tenore Giampiero De Paoli impegnato in due arie celeberrime: Una furtiva lacrima dall’Elisir d’amore di Donizetti e Questa o quella dal Rigoletto di Verdi. Il concerto si è chiuso con altre due voci, il baritono Roberto Conti e il soprano Ileana Guidarini. Il primo ha fatto ascoltare l’Aria di Sancho da Don Quichotte di Massenet e la Preghiera di Tosti, la seconda Voi che sapete, l’aria di Cherubino dalle Nozze di Figaro di Mozart, per finire con la preghiera musicale più profonda, l’Ave Maria di Franz Schubert.

«Siamo felici – dichiara Brigida Gallinaro, presidente di 50&Più Genova – che la generosità dei nostri soci possa esprimere con tanta passione la più sincera gratitudine per le persone che si prodigano per la salute della comunità».







 

50&Più, fondata nel 1974, è un'Associazione libera, volontaria e senza fini di lucro. Opera per la rappresentanza sindacale, la tutela e l'assistenza dei propri soci a sostegno dell’invecchiamento attivo, dell'affermazione e della valorizzazione del ruolo della persona anziana. Aderente a Confcommercio – Imprese per l'Italia, e forte di 330mila iscritti, 50&Più è diffusa con sedi provinciali e zonali su tutto il territorio nazionale. Conta anche 29 sedi in 10 Paesi del mondo. www.spazio50.org

Azioni sul documento
Notizie
Concerto per dire grazie a medici e infermieri donato dall'associazione 50&Più

Musicalmente Galliera

Concerto per dire grazie a medici e infermieri donato dall'associazione 50&Più
Indirizzato agli operatori sanitari.

Corso allattamento avanzato

Indirizzato agli operatori sanitari.
Procedura di richiesta.

Certificati Covid-19

Procedura di richiesta.
ALS - BLSD - ILS
27 maggio.
Estesa al 31/07/2021 la validità sino al termine dell’emergenza pandemica fatte salve ulteriori diverse indicazioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).

Proroga piani terapeutici

Estesa al 31/07/2021 la validità sino al termine dell’emergenza pandemica fatte salve ulteriori diverse indicazioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA).
Utilizzo credenziali SPID e CieID.

Semplificazione e innovazione digitale

Utilizzo credenziali SPID e CieID.
Coronavirus - Esenzione ticket: prorogata al 31 marzo 2022 la validità dell'autocertificazione.

Ulteriore proroga esenzione ticket

Coronavirus - Esenzione ticket: prorogata al 31 marzo 2022 la validità dell'autocertificazione.
L'Ospedale informa...